Harry Potter
Il castello di Hogwarts di Hollywood. (Foto da Wikimedia Commons)

Una nuova app dedicata alla famosa saga fantasy creata dalla penna di J.K. Rowling sta per giungere sugli store di iOS e Android, ovvero Harry Potter: Wizards Unite.

Il nuovo titolo, annunciato il mese scorso e sviluppato da Niantic, è basato sulla realtà aumentata. Così lo descrive nel suo comunicato:

I giocatori apprenderanno incantesimi, esploreranno i loro quartieri e le città del mondo reale per scoprire e combattere le bestie leggendarie e riunirsi con gli altri per abbattere i potenti nemici.

Il tentativo di eguagliare il successo di Pokémon GO?

La casa produttrice di Pokémon GO ha deciso di puntare su un altro franchise dall’alto potenziale economico dopo i risultati molto soddisfacenti ottenuti dalla partenship stretta con Nintendo e The Pokémon Company nel 2015 che ha portato all’uscita della nota applicazione numero 1 del 2016 per numero di download totalizzato. Un successo che la portò ad entrare nel Guinness dei Primati, conquistandosi ben 5 primati.

È del tutto probabile che Niantic voglia eguagliare, se non addirittura superare, tali risultati grazie alle magiche avventure del mago di Hogwarts. A dimostrarlo sono sopratutto i 200 milioni di dollari stanziati per lo sviluppo e la pubblicazione del nuovo titolo.

Il franchise di Harry Potter

Harry Potter è un media-franchise nato con la serie di sette romanzi di J.K. Rowling che hanno venduto circa 450 milioni di copie in tutto il mondo, adattato in una nota serie di film distribuiti da Warner Bros e che hanno incassato 7,7 miliardi di dollari, portandola ad essere la più remunerativa di Hollywood.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore lascia un tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome