SolaninLa casa editrice Shogakukan ha rivelato oggi che la nuova edizione del manga Solanin di Inio Asano conterrà un nuovo capitolo inedito finale, numerato come “capitolo 29“. Il capitolo esce 11 anni dopo la conclusione della serializzazione originale del fumetto, avvenuta nel 2006. Il nuovo capitolo è ambientato nel 2017 e mostrerà le vite di Meiko, Kato, Billy e Ai. L’immagine a fianco mostra Meiko come appare nel nuovo capitolo.

La nuova versione nel formato A5 verrà pubblicata il prossimo 30 ottobre in Giappone e vedrà la distribuzione insieme di entrambi i volumi del manga. Saranno presenti varie illustrazioni colorate e oltre 30 nuovi disegni. In basso a sinistra è presente la copertina provvisoria della nuova edizione.

Chi è Inio Asano?

Asano è un mangaka del 1980 che ha lavorato a diverse serie brevi con un target piuttosto maturo. Ospite a Lucca Comics & Games nel 2013, tra i suoi lavori più noti ricordiamo Buonanotte, Punpun (2007-2013), Il campo dell’arcobaleno (2003-2005), La città della luce (2004-2005), La fine del mondo e prima dell’alba (2006-2008) e La ragazza in riva al mare (2011-2013). Attualmente Asano sta lavorando alla serie Dead Dead Demon’s Dededededestruction dal 2014, la cui pubblicazione è stata costellata da numerose pause. Le serie di Inio Asano sono state pubblicate in Italia da Planet Manga (Panini Comics) e Kappa Edizioni.

La serie Solanin

Solanin è stato serializzato sulla rivista Weekly Young Sunday di Shogakukan dal 2005 al 2006. Il manga ha ispirato un film live-action nel 2010. In Italia il manga è stato pubblicato da Planet Manga nel 2010. La casa editrice italiana descrive così la storia:

Solanin racconta la vita di due giovani che si sono laureati da due anni, ma che faticano a trovare la loro strada. L’incertezza, l’indecisione, gli alibi: decidere di inseguire un sogno, di realizzare un progetto è sempre più arduo in questo mondo. Trovare il coraggio, la forza di correre il rischio è quasi un atto eroico, e per la paura di affrontare un eventuale insuccesso, è preferibile nascondersi dietro una maschera di soddisfazione e rassegnazione. Un fumetto che parla della paura di diventare adulti, delle resistenze verso l’accettazione della realtà.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore lascia un tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome